Repubblica di San Marino riassunto

3147
repubblica di san marino
San Marino, il fortilizio della Guaita. Esso risale all'XI secolo e domina da una delle tre punte del monte Titano il sottostante abitato di San Marino

La Repubblica di San Marino è il terzo Stato più piccolo d’Europa, dopo Città del Vaticano e Principato di Monaco. Conta circa trentamila abitanti.

Ha l’euro come moneta, ma non appartiene all’Unione Europea.

La lingua ufficiale è l’italiano.

La capitale è Città di San Marino.

Quali sono gli organi di Stato?

È governata da due Capitani Reggenti, che restano in carica sei mesi. Il potere legislativo è affidato al Gran Consiglio Generale, il Parlamento con una sola camera.

Con quali attività si mantiene?

Le attività principali oggi sono l’artigianato e il turismo. Numerosi visitatori vi giungono da tutto il mondo per scoprire il territorio ricco di tradizioni e per visitare il centro storico.

Repubblica di San Marino dove si trova

È situata sull’Appennino Tosco-Emiliano, al confine tra la Romagna e le Marche. Ha un’estensione di 61 km², che dal Monte Titano si estende alle colline vicine. Non ha sbocco sul mare.

Repubblica di San Marino storia

Secondo la tradizione, fu fondata nel IV secolo d.C da un gruppo di cristiani dalmati che, per sfuggire alle persecuzioni dell’imperatore romano Diocleziano, si rifugiarono sull’aspra vetta del monte Titano e vi crearono una comunità religiosa.

In seguito, per difendersi dalle incursioni dei barbari, i sanmarinesi eressero a più riprese grandi fortificazioni.

Dal 2008 il centro storico e il monte Titano sono inseriti nella lista dei siti Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.