3 settembre 1943

Il 3 settembre 1943 a Cassibile, in Sicilia, l'Italia firmò un armistizio separato con gli Alleati (reso pubblico l'8 settembre), mentre il re Vittorio Emanuele III (Vittorio Emanuele terzo) abbandonava Roma per rifugiarsi a Brindisi, sotto la protezione degli anglo-americani.

 
L'Italia dopo l'armistizio del 3 settembre 1943
Il sovrano lasciò l'esercito allo sbando e facilitò così l'occupazione tedesca dai confini con Austria, Svizzera...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!