Home Metodo di studio Grammatica Attributi in analisi logica come riconoscerli

Attributi in analisi logica come riconoscerli

Attributi in analisi logica

In analisi logica si chiamano attributi ciò che in grammatica sono aggettivi.

Si può avere l’attributo:

  • del soggetto: Il nostro gatto si chiama Niki;
  • di un complemento: Paolo studia con un suo compagno;
  • del predicato nominale: Mio fratello è un bravo musicista.

 

L’attributo in analisi logica può essere costituito da:

  • un qualsiasi tipo di aggettivo: qualificativo (un cane affettuoso); possessivo (il nostro cane); dimostrativo (quel cane); indefinito (ogni cane); numerale (due cani); interrogativo (quale cane?); esclamativo (che cane!).

 

  • un avverbio usato in funzione di aggettivo: La stanza accanto era vuota; Il giorno prima non c’era nessuno.

 

  • un participio participio passato o presente usato in funzione di aggettivo: Ho visto uno spettacolo sconvolgente; Una donna stupita aprì la porta.

Come risulta da tutti gli esempi, gli attributi in analisi logica concordano in genere (maschile/femminile) e numero (singolare/plurale) con il nome cui si riferiscono.

Ti potrebbe interessare anche:

Come si fa l’analisi logica