Inferno Canto 26. Riassunto e commento

Inferno Canto 26 della Divina Commedia di Dante. Riassunto e commento.

Argomento del Canto 26 dell'Inferno:

Invettiva contro Firenze (vv. 1-12)
La bolgia dei consiglieri di frode (vv. 13-48)
Ulisse e Diomede (vv. 49-84)
Racconto dell'ultimo viaggio di Ulisse (vv. 85-142)

Inferno Canto 26: Invettiva contro Firenze (vv. 1-12)
Come dirà subito dopo, Dante ha incontrato (nel canto 25) cinque ladri fiorentini. Di qui la sarcastica...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!