La Terra genera un “campo magnetico”; la maggior parte degli studiosi ritiene che esso sia prodotto da correnti elettriche che percorrono in continuazione il nucleo esterno (uno degli involucri concentrici che costituiscono l’interno della Terra). Il campo magnetico della Terra è importante per la vita sul pianeta, perché fa da scudo al vento solare e a radiazioni nocive. Esso è anche responsabile di un fenomeno ottico luminoso che si può osservare nel cielo ai poli: le aurore polari, denominate aurora boreale o australe a seconda dell’emisfero in cui si verifica. L’aurora polare è visibile anche in zone meno vicine ai poli, come la Scozia o molte zone della Penisola Scandinava.