La Pentecoste che cos’è spiegato facile

569
La Pentecoste spiegato facile

Cos’è la Pentecoste? La Pentecoste è una ricorrenza presente sia nella tradizione religiosa ebraica che in quella cristiana.

Pentecoste significato

Il termine deriva dalla parola greca pentecosté che significa “cinquantesimo giorno”. La data della Pentecoste ricorre infatti 50 giorni dopo la Pasqua. Quindi questa ricorrenza non cade sempre nello stesso giorno, perché direttamente collegata alla data della Pasqua, che varia ogni anno.

Shavuot, la Pentecoste ebraica

Inizialmente, questa ricorrenza, detta in ebraico Shavuot, era il nome di un’antica festa ebraica, celebrata sette settimane dopo la Pasqua.

Era una festa agricola, di ringraziamento a Dio per i doni della terra: coincideva infatti con l’inizio della mietitura del grano e i primi frutti. Più tardi su questa celebrazione si innestò il ricordo della consegna della Legge a Mosè e la conclusione dell’alleanza sul monte Sinai.

La Pentecoste cristiana

Poi, in seguito, accadde che cinquanta giorni dopo la risurrezione di Gesù, mentre gli apostoli si trovavano con Maria, sua madre, a Gerusalemme nel cenacolo (= il luogo dove avevano celebrato l’Ultima Cena con Gesù) a festeggiare lo Shavuot, si verificò un fatto straordinario: lo Spirito Santo, sotto forma di lingue di fuoco, scese su di loro ed essi cominciarono a parlare e a farsi comprendere nelle diverse lingue dagli ascoltatori. Si trasformarono così da uomini semplici in uomini sapienti e coraggiosi annunciatori del Vangelo.

La discesa dello Spirito Santo è raccontata negli Atti degli Apostoli (Atti 2, 1-4).

La Pentecoste nel cristianesimo

Per i cristiani è la festa del dono dello Spirito Santo e della nascita della Chiesa, intesa come comunità. Cade sempre di domenica (domenica di Pentecoste) e chiude le festività del periodo pasquale.

Questa festività è anche chiamata “Pasqua delle rose” per un’antica tradizione diffusa soprattutto in Italia. Durante la celebrazione della Santa Messa nella domenica di Pentecoste si facevano piovere petali di rosa sui fedeli, per ricordare la discesa dello Spirito Santo sugli apostoli.

Da qualche anno tale tradizione è stata ripresa al Pantheon di Roma, dove si svolge una cerimonia particolarmente suggestiva.

Spirito Santo significato

Lo Spirito Santo è la terza persona della Santissima Trinità (Padre, Figlio e Spirito Santo). È una forza divina che elargisce sette doni: sapienza, intelletto, consiglio, fortezza, scienza, pietà e timore di Dio. I doni sono trasmessi tramite il Battesimo e confermati poi dal sacramento della Cresima.

Lo Spirito Santo è rappresentato sotto diversi simboli: una colomba, una nube luminosa, un soffio o il fuoco.