Le civiltà precolombiane: Inca, Aztechi, Maya riassunto

Le civiltà precolombiane riassunto: storia e caratteristiche delle civiltà degli Inca, degli Aztechi e dei Maya.

Le civiltà precolombiane sono le civiltà che abitavano l’America centrale e meridionale prima dell’arrivo di Cristoforo Colombo nel 1492. Furono poi annientate dai conquistadores.

Le civiltà precolombiane comprendono le civiltà degli Inca, degli Aztechi e dei Maya.

Questi popoli possedevano buone conoscenze agricole e astronomiche, sapevano estrarre pietre e metalli preziosi e lavorarli con fine gusto artistico. Avevano bonificato vaste regioni e costruito città e centri di culto.

Il loro livello tecnico complessivo però era modesto. È probabile ad esempio che non conoscessero la ruota e certamente non conoscevano le armi da fuoco.

Questo contribuisce a spiegare la relativa facilità con cui i conquistadores riuscirono ad assoggettare le popolazioni precolombiane e a impossessarsi delle loro terre, nonostante la netta inferiorità numerica.

Leggi anche: