Età giolittiana, 1903-1914 riassunto

350
età giolittiana

L'età giolittiana comprende il decennio 1903-1914, durante il quale Giovanni Giolitti (1842-1928) fu Presidente del Consiglio.
L'età giolittiana
Giolitti salì al governo in un periodo in cui, dopo l'assassinio di re Umberto I (1900), la tensione sociale aveva raggiunto livelli elevatissimi.

Per Giolitti lo Stato doveva essere neutrale nei conflitti del lavoro: lo sciopero era legale e non bisognava contrapporsi ai manifestanti; d'altra parte...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!