il patto d'acciaio
La firma del Patto d'Acciaio tra i ministri degli Esteri Galeazzo Ciano e Joachim Von Ribbentrop, alla presenza di Hitler

Il Patto d'Acciaio fu firmato il 22 maggio 1939 fra la Germania nazista e l'Italia fascista, nella cancelleria del Reich, a Berlino, dai Ministri degli Esteri Joachim Von Ribbentrop e Galeazzo Ciano. La durata del trattato era definita in dieci anni a decorrere dal momento della sua firma. La durata era rinnovabile su richiesta di uno dei due Stati firmatari.
Il Patto d'Acciaio: le ragioni e i contenuti
Mussolini era convinto che l'Italia non p...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!