futurismo
Natalia Goncharova, Il Ciclista, 1913, olio su tela, Leningrado, Museo Russo

Il Futurismo è un movimento "globale" che investe ogni forma di cultura nell'Italia del primo Novecento (pittura, architettura, poesia, teatro). Per la sua connivenza con il fascismo è stato a lungo rimosso e condannato dalla critica.

In campo letterario, il Futurismo si propone di rinnovare profondamente i codici e la lingua poetica, in polemica con il provincialismo ottocentesco. Il 1909 segna l'inizio ufficiale del movimento. È questa infat...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!